Oronzo Cilli

Oronzo Cilli

Oronzo Cilli noto come Tolkieniano, è membro della Tolkien Society e curatore di Tolkieniano Collection. È il curatore della Collana di studi sulla vita e sulle opere di J. R. R. Tolkien, Il mondo di Tolkien, per Cafagna Editore. Ha curato la seconda edizione italiana de Lo Hobbit annotato di Tolkien (Bompiani, 2004) con il supporto di Lorenzo Gammarelli e Raffaella Benvenuto, e pubblicato J. R. R. Tolkien: la prima bibliografia italiana dal 1967 ad oggi (L’Arco e la Corte, 2013) e J. R. R. Tolkien l’esperantista. Prima dell’arrivo di Bilbo Baggins (Cafagna Editore, 2015) in edizione italiana e inglese con Arden R. Smith e Patrick H. Wynne e la prefazione di John Garth. Quest’ultimo nato da un lavoro di ricerca che lo ha portato a ritrovare un documento inedito sul rapporto intercorso, negli anni Trenta, tra Tolkien e il movimento esperantista britannico che gli è valsa una visibilità internazionale e ampia citazione nel libro di Tolkien A Secret Vice: Tolkien on Invented Languages (HarperCollins, 2016) curato da Dimitra Fimi e Andrew Higgins. Conferenziere e promotore di iniziative tolkieniane, ha curato nel 2004 il Tolkien’s Fifty Years, l’evento promosso a Bruxelles dalla Società Tolkieniana Italiana con il patrocinio della Tolkien Society per celebrare il Cinquantesimo anniversario della pubblicazione del Signore degli Anelli. Nel 2015 ha curato l’esposizione Piero Crida: l’Arte di illustrare J. R. R. Tolkien, con tavole edite e inedite disegnate da Crida per le copertine dei libri di Tolkien pubblicati da Rusconi tra il 1970 e il 1990. È considerato tra i più grandi collezionisti tolkieniani al mondo ed è il presidente dell’Associazione Collezionisti Tolkieniani Italiani. Cura il più seguito blog sul tema Tolkieniano Collection (http://tolkieniano.blogspot.com).